Doppio colpo arancioblù: Di Dio e Rakic

Tomas Di Dio in piedi alla presentazione della Pallacanestro Gardonese

Si va verso l’ultima settimana di luglio con due acquisti che alzano ancora di più il livello tecnico della squadra: hanno firmato con la Gardonese l’esperto Tomas Di Dio e il classe ’96 Nemanja Rakic.

TOMAS DI DIO
Il classe 1988 Tomas Di Dio è il nuovo numero 3 della Pallacanestro, che può ora contare su un giocatore molto forte nell’uno contro uno e che si fa rispettare nel tiro dalla lunga distanza.

Nei primi anni di serie C tra Reggello e Acireale si mise in luce per la propria duttilità: sempre pronto a difendere sull’avversario più pericoloso, ma mettendo a segno una media di 18 punti.

Nelle ultime tre stagioni ha giocato in serie B con la maglia del Catanzaro e una media di 10 punti con 28 minuti di utilizzo per gara, trascinando la sua squadra a un inatteso playoff.

Ora una scelta importante di vita con il trasferimento al Nord legato alla professione della moglie. Per questo la Pallacanestro Gardonese è doppiamento felice di poterlo annoverare nel proprio organico.

NEMANJA RAKIC
Il 22enne scuola NBB Brescia sarà uno dei giovani pronti a balzare in campo dalla panchina, seguendo coach Lovino e dopo la difficile parentesi a Manerbio, con cui ha comunque tenuto una media di 12 punti su 30 minuti di utilizzo medio a partita.

Quest’anno Nemanja è chiamato al salto di qualità e a prendere consapevolezza del talento di cui dispone nonostante la giovane età.

Cestisti in azione sul parquet nel confronto Prevalle-Gardonese
Serie C Gold

Contro il Prevalle la rimonta non riesce

Serie C Gold

Prima vittoria stagionale al PalaItis

Serie C Gold

A Cernusco decide Di Dio all’overtime!